Categoria: Fluo

Guida ai saldi online per una compratrice folle e determinata (parte 6)

Caro Lettore,
siamo quasi arrivati alla fine della mia Guida ai saldi perché il gioco è bello quando dura poco e non vorrei annoiarti dato che “la noia è l’asma dell’anima” come diceva Carlo Bini!
So, vorrei ricordarti che oggi alle 14 e 30 puoi guardarti la sfilata di Louis Vuitton Men’s Collection live sul sito di Vogue. Io cercherò di non perdermela. Torniamo a noi. Let’s start.

1. Tra i brand che non dovete assolutamente sottovalutare durante i saldi, c’è Cos. Se hai tempo caro lettore, fai un salto sul sito e scegli tra una moltitudine di abiti, top e pantaloni. Linee minimal, un po’ oversize per questo brand in ascesa che mi ha portata a scegliere questo abito con zip frontale fluo (per chi odia il fluo, può optare per quella in rosso).

vestito Cos grigio con cerniera fluo

2. Ognuno di noi ha un posto dove si sente bene come a casa, dove potrebbe restare lì per ore in completa solitudine e serenità. Uno dei luoghi che mi fa sentire così, è la Tate Modern di Londra. Tutte le volte che sono nella british city prendo la metro e vado alla Tate dove lo shop è veramente fornito e ovviamente ha un e-commerce. Ho scelto un taccuino, tutti abbiamo bisogno di un notebook, no? Il sito è affidabile (come potrebbe non esserlo!) ci ho già acquistato due volte.

taccuino o quaderno appunti della Tate Modern

3. Ultima tappa è Urban Outfitters, brand inglese da non perdere. Orologio con bow tie e se non ti soddisfa puoi dare una sbirciatina agli altri disponibili.

Orologio con papillon a fiocco di Urban Outfitters

Se ti sei perso tutte le altre cinque puntate puoi trovarle qui, qui, qui, qui e ancora qui.

A domani!
Valinautoironica

TAGS

Fluo ancora tu ma non dovevamo vederci più?

L’estate è invasa dal fluo, ve ne sarete accorti no? Se dovessi scegliere qualcosa da regalare dal tocco neon e/o fluorescente azzarderei sugli accessori. Dopo la meravigliosa gonna di MSGM e i dettagli fluo delle shopper di Vanessa Bruno, ho scovato un sito (credo sia americano) che si chiama Minusey.
Ho scelto per cabinarmadio due collane: la prima con cristalli colorati in rosa, la seconda con pietre in resina e cristalli dove il giallo è protagonista.

Collana rosa fluo Minusey.com estate 2012   Collana con dettaglio giallo fluo e spuntoni Minusey.com estate 2012

Per i lettori di cabinarmadio: volevo informarvi che ho comprato il divano e ho optato per la fodera bianca… forse è meglio che lo ricopra no?
Valinautoironica

TAGS

Topshop, Carvela, Zara e Dolce Vita: dove sono i miei sandali?

Ho dato un’occhiata alle statistiche di cabinarmadio. Tra le cose che cercate di più ci sono i sandali. Spesso sono sandali fluo. Ho deciso per questo venerdì di non dilungarmi troppo in chiacchiere e ho scelto per voi quattro paia di sandali. Non tutti rispettano il canone “fluo” ma hanno un prezzo che si avvicina al possibile e acquistabile. I primi li tengo d’occhio da un bel po’ e sono le mie preferite: fiocco, fucsia fluo di Carvela Kurt Geiger, le seconde soddisfano la mia anglofilia perché sono di Topshop (ci sono i saldi sul sito) e il dettaglio cuore mi piaceva molto, i terzi sono sempre rosa fluo di DV by Dolce Vita, i quarti rigorosamente Zara in vernice azzurra.

Carvela Kurt Geiger sandali rosa fluo estate 2012 Topshop sandalo lavanda con cuore in strass estate 2012
Carvela Kurt Geiger Topshop
DV by Dolce Vita sandalo estate 2012 Zara sandalo in vernice azzurra estate 2012
Dv by Dolce Vita Zara

A voi la scelta.
Valinautoironica
Starò diventando troppo cheap?

TAGS

Un punto in comune tra Madonna, Moschino e Luisa Via Roma

Sabato sera ho visto Madonna. Ero in curva Fiesole, stadio Artemio Frachi. Domenica ero alla festa di Luisa Via Roma in occasione della quinta edizione di Firenze4ever. Ero al Teatro dell’Opera, nuovissimo. Ho osservato in giro, due eventi completamenti diversi, nuovi per me, “inglobanti” direi. Sono riuscita a trovare un punto comune. La caratteristica, vi giuro che non è voluto, che ha legato questi due momenti per me molto importanti, è il fluo.
Dalla curva ho visto tantissime magliette gialle, parrucche e abiti fucsia. Al party di Luisa Via Roma, molti erano i dettagli fluo o neon. Dai sandali all’ultima collana di Zara, agli abiti, ai bracciali dove il tutto si condensava con il dress code Fashion Super Hero. Non mi sono sfuggite le varie 2.55 di Chanel e neanche queste!
Ho curiosato anche tra le pre-collezioni primavera estate 2013 e Moschino che cosa combina? Provate a indovinare… oltre a stampe floreali, motivi anni settanta e venti, fluo ancora fluo!

Moschino pre collezione primavera estate 2013 dettaglio fluo Moschino pre collezione primavera estate 2013 sandalo fluo

Date un’occhiata ai sandali e alla tracolla nella prima foto. Come i ricordi di queste due serate nella mia mente, devo ammettere che il party di Luisa Via Roma batte Madonna (almeno in atmosfera), il fluo non ci abbandona.
Valinautoironica

TAGS

Quando Instagram mi presenta Liat Ginzburg

Lo ammetto, sono instagram-aholic! Oltre a succhiarmi tutta la batteria del telefono, riempie i miei momenti di vuoto e mi accompagna negli spostamenti in bus. È come la fluo mania: mi ha circondata! Instagram è una meravigliosa applicazione per iOS e Android (insomma per iPhone e Android) dove scatti una foto con il tuo telefono, applichi dei filtri e la condividi con il mondo attraverso i famosi tag che vengono fatti come in twitter attraverso il cancelletto #.
No, non è poi così complicato perché se l’ho appreso io, che a tecnologia ho meno 40, potete farlo anche voi.  Quello che pochi sanno è che non è solo un passatempo ma un vero strumento di “scovo”! Ho comprato t-shirt di H&M grazie ad alcune foto scattate da alcune ragazze e ho scoperto quindi il relativo prezzo (e se francamente ne valeva la pena) dato che puoi interagire grazie al tasto “commenta”. Grazie a Instagram ho conosciuto Liat Ginzburg.
Liat è una designer di gioielli israeliana che utilizza la plastica, il legno, la gomma creando opere che evocano gli anni settanta e ottanta, che mischiano le tendenze del momento (vedi il fluo/neon) e dove il colore è il padrone di casa.
Le collezioni dei gioielli sono diverse: Technicolor, AfriQueen, Drama, Midas e Toy Story. Bambole, giocattoli, lego, viaggi, poesia, vita. Ecco la collana che ho scelto per cabinarmadio.

Liat Ginzburg

Fatevi trasportare da Instagram e dalla magia di Liat Ginzburg!
Valinautoironica

TAGS

Fluo e plissé sono un vizio per MSGM

Mi sono innamorata del marchio MSGM inconsapevolmente. Una settimana prima di Natale mi ero provata un vestito, che non ho comprato, e ancora adesso il suo ricordo si aggira nella mia mente. Stranamente mi calzava a pennello ma costava troppo, per questo ho deciso di prendermi la mia rivincita qui in cabinarmadio. Sapete bene quanto me che il plissé e il fluo sono i temi del momento quindi perché non scegliere una gonna lunga che racchiudesse entrambi?
MSGM è un marchio innovativo, intrigante, all’avanguardia. Nasce nel 2008 grazie anche all’iniziativa “Vogue Talents” e “Who’s on next” e oggi uno dei negozi più influenti di Firenze, Luisa Via Roma, lo ospita tra le sue ampie pareti.
MSGM ti trascina. È il richiamo di voci passate ma è storia del futuro e possiede una vitalità, un gioco di strutture e colori, che ti cattura senza capirne bene il motivo. La gonna appartiene alla pre-collezione primavera estate 2012: accessori con righe, maniche a palloncino, tweed, arancio salmone e smeraldo, giallo fluo.

MSGM gonna fluo gialla estate 2012 MSGM gonna plissé estate 2012

Massimo Giorgetti è la prova di come il talento giovanile possa, in un periodo così “zoppicante”, crescere ed esprimersi in tutto il suo genio. È speranza e rivoluzione!
Valinautoironica

TAGS

La Fluo mania ci ha circondati!

Dopo la capsule collection “Look at me” di Jo No Fui, proposta per questa primavera estate 2012, il fluo continua a circondarci e ci permette di non passare inosservate (per le amanti del “adoro farmi notare”). Gli smalti blu elettrico, yellow, fucsia e arancione acceso tornano mentre Casadei ci propone un infradito ultraflat dai colori shocking e Mango osanna la sua décolleté con un tacco giallo fluo. Siamo braccati!
Trussardi lancia la crespo fluo bag e i vestitini di H&M le fanno compagnia. Forever 21 usa la fluorescenza sulle t-shirt mentre American Apparel aiuta la nostra manicure! Io ho scelto per cabinarmadio una delle ultime creazioni di Moschino: classica cintura con logo argentato color rosa shocking, disponibile anche in verde fluo e giallo.

Moschino primavera estate 2012

Buona giornata!
Valinautoironica

TAGS